lunedì 17 giugno 2013

Buona Ragione N° 9

Nona cartolina delle 20 Buone Ragioni per Regalare un Libro a un Bambino, ideate e pubblicate dai Topipittori.

La Buona Ragione di oggi è irriverente...

per fare un dispetto a chi sogna un paese
di analfabeti
 
... ma totalmente vera (e necessaria!)

Di sicura io son stata nutrita, viziata e sommersa di libri fin dalla più tenera età.
Quindi, come si direbbe al mio paesello: per quel che mi riguarda an' gh'è 'd problema!L'analfabetismo (d'ogni tipo) in casa mia è sempre stato bandito.

Avendo già proposto le mie primissime letture, ho deciso di mostrarvi le "seconde".
Ahimè... i volumi tanto impressi nei miei ricordi non so più dove siano.
Tentando l'impossibile, ricordando a malapena i titoli, ho cercato nel web e... incredibile ma vero, li ho trovati!!!
Non potete capire la mia gioia... (o forse sì?)

Due volumoni da sfogliare in continuazione, fino a impararli a memoria:

Dizionario Disney
giochiamo insieme, impariamo insieme

Del primo non c'è molto da dire: il classico dizionario illustrato per bambini, della Disney. Con questo libro imparavo i mestieri, le stagioni, le parole grazie alla moltitudine dei personaggi più famosi.

Il secondo, invece, lo ricordo con particolare affetto.
Sia perché fu un regalo di mamma (che novità!), sia perché conteneva un sacco di spunti intelligenti per giocare e fare lavoretti creativi.
Nonostante le illustrazioni fossero molto semplici, i contenuti, le filastrocche, le idee riportate erano fonte di stupore continuo.
Un libro che utilizzai parecchio anche durante il periodo delle scuole medie (e che forse è nascosto in solaio perché, conoscendomi, non posso essermene separata!).

Ma IL, anzi, I libri che voglio presentare come miglior mezzo di analfabetismo sono questi:
 
 
 
 
 
 
 
Due versioni del medesimo libro.
Il primo con le meravigliose immagini di Richard Scarry.
Il secondo con illustrazioni, altrettanto affascinanti, di Ugo Fontana e Claudio Solarino (di cui ben poche informazioni riesco a trovare).
Una sorta di enciclopedia di fiabe e storielle, una per ogni giorno, per tutto l'anno.

Due volumi intrisi di ricordi e sensazioni, di cui parlerò più avanti grazie al Baule di Bliblila, ma di cui vi lascio subito i racconti di oggi: 


 
 
Buone Letture!
 
 

Nessun commento: