venerdì 15 novembre 2013

Buona Ragione N°20

... l'ultima.
L'ultima cartolina delle 20 Buone Ragioni per Regalare un Libro a un Bambino, edite da Topipittori.
L'ultima puntata di questo gioco fatto di Libri e Memorie d'infanzia.

Regalate un Libro a un bambino...



Ci sono libri piccoli, sottili, economici, di quelli che a volte ti stanno in un taschino... che contengono in sé storie enormi, importanti, decisive.
Libri leggeri fisicamente, ma dal "peso interiore".
Uno su tutti?

 
Pur essendo stato materia di studio negli anni di scuola, è un libro che ho letto e scoperto e apprezzato da sola.
Senza filtri.
La storia di Anne, l'intelligenza di Anne, la sua capacità di comprendere e trasmettere le cose, mi hanno profondamente toccata.
Ma credo che tutti la conosciate, no?

Un altro esempio?


Un piccolo albo, quasi tascabile.
Un piccolo volume dedicato ai bambini.
Un libro le cui forme semplici e deliziose, all'apparenza lievi, raccontano una delle storie più drammatiche del genere umano: la Guerra.
Ma questo è un libro che merita una recensione a parte.


Voglio ora ribaltare la lettura della cartolina.

Per spazzare lontano la malinconia di temi gravi e della fine di questo bel gioco fatto di cartoline, torno bambina e vi mostro uno dei libri più pesanti ma leggeri che avevo!

 
Mi perdevo in questa copertina.
Guardate anche voi.
 
L'Indiano Pellerossa analizza la piumetta dell'indiano col turbante, che a sua volta osserva sgomento il suo vaso da cui sta uscendo... un drago!
Il Drago è tenuto al guinzaglio da un ragazzino birmano che deve appena aver chiesto qualcosa al cinese con la lanterna. Il calore di quella lanterna scalda le mani a un piccolo esquimese che siede sulle spalle di un signore russo.
Il gioco di collegamenti sembra interrompersi, ma oramai siamo al centro dell'immagine e il nostro sguardo è catturato dal ragazzino africano che pare consolare il cucciolo di drago che tiene sulla spalla...
E il cucciolo di drago chi guarda?
La sua mamma... o forse noi lettori?

E tutto ricomincia in un girotondo di "chi osserva chi".
Tutto è collegato.
E non a caso, dato che il libro riporta 80 leggende attorno al mondo!
 
In quarta di copertina c'è proprio il lettore con questo libro tra le mani!
L'immedesimazione è completa.

 
All'interno, i racconti più belli da ogni paese del Mondo.
Qui ho conosciuto Narciso, Nefertiti e Sansone...



 
... qui ho letto storie drammatiche e gioiose.


Qui mi sono persa in splendide immagini e meravigliose mappe geografiche.
 

Un libro pieno di colore e vita, in cui viaggiavo e fantasticavo.
Un volume che, ai tempi, era più grosso di me... ma infinitamente leggero!

Un libro che è purtroppo fuori catalogo ma che, forse, potete trovare su qualche bacheca on line dell'usato...
Per fortuna di libri belli, lievi e pesanti che siano, è pieno il mondo; così che possiate avere sempre qualcosa di incredibile da Donare a chi amate (soprattutto se bambino!).




Il mio personale gioco con queste Cartoline è terminato, magari tra un po' ne inventerò un altro.
Intanto, potete provarci voi!
Cercate le cartoline, se già non le avete, e giocate, leggete e divertitevi!
Come bambini!

Un "grazie" speciale ai Topi che fanno regali così preziosi!

Buone Letture!

Nessun commento: